chi siamo

Mimesis nasce nel maggio del 2007.

 

Il nucleo artistico è composto da Rosanna Magrini e Stefano Tognarelli, rispettivamente drammaturga/regista e attore. I loro spettacoli fondono satira e poesia, denuncia e intrattenimento, riflessione storico-politica e qualche volta anche da mangiare, per ribadire la necessità di un teatro che sia strumento di conoscenza e al tempo stesso luogo deputato ad una possibile rifondazione di un senso forte dei valori del vivere in comune.

La contemporaneità e la relazione con lo spettatore sono al centro della ricerca drammaturgica e della pratica teatrale della compagnia, nel tentativo di stabilire un dialogo vivificante con il pubblico attraverso un linguaggio che sappia “parlare” con pertinenza dell'oggi, del suo immaginario e della sensibilità del nostro presente.

Mimesis inizia la sua ricerca a Bologna e, dopo le prime esperienze universitarie, Mimesis avvia il proprio percorso professionale sotto la guida del regista Claudio Longhi, affiancato dall'attore Lino Guanciale. Numerosi sono stati gli incontri e le collaborazioni nel corso degli anni, ma la più significante è stata senza dubbio quella con Edoardo Sanguineti, personalità che ha segnato e profondamente ispirato la compagnia sin dalla produzione dello spettacolo Prendi un piccolo fatto vero.

 

Oggi la compagnia risiede a Pescia (PT) e lavora in collaborazione con amministrazioni comunali, istituti scolastici, associazioni e altre realtà teatrali professioniste. Oltre alla produzione di spettacoli, Mimesis dedica un ampio spazio a progetti ed attività che si propongono come preziosi mezzi per la diffusione dei saperi, per la valorizzazione della comunità e, soprattutto, come strumento per la formazione di un pubblico consapevole. Per essere spettatori non è sufficiente sedersi in platea, il linguaggio teatrale ha una sua peculiare grammatica, una sua storia e molteplici forme. La metodologia utilizzata si fonda sull'Educattore, figura che integra le competenze storico critiche di un educatore e quelle performative, drammaturgiche e fisico tecniche di un attore.

Dal 2009 Mimesis è responsabile di un progetto sulla memoria storica nel comune di Monsummano Terme (PT). Il progetto - che coinvolge tutte le scuole di ogni ordine e grado del territorio e permette la fruizione dei diversi percorsi teatrali a circa 1.300 bambini/e e ragazzi/e - ha ricevuto un riconoscimento come progetto di eccellenza dalla Regione Toscana. I percorsi teatrali attivati dalla compagnia Mimesis toccano numerose province e vedono ogni anno la partecipazione di circa 3400 ragazzi/e.

Dal 2019 organizza Abc Festival della cultura della partecipazione

Mimesis si avvale di attori, registi e formatori professionisti, e di studenti allievi che li affiancano nelle diverse attività.


Collaborano con noi

Maria Cristina Bertacca, organizzatrice

Elisa Proietti, attrice, cantante e formatrice

Caterina Simonelli, regista, drammaturga, attrice e formatrice - tecnico luci

Michele Lombardi, attore, cantante

Irene Rametta, attrice, cantante e formatrice

un ringraziamento sentito ai fotografi Claudio Minghi, Fabrizio Gorelli Gabriele Pagli

Principali attività dell'Associazione

 

Produzione spettacoli teatrali

Produzione lezioni spettacolo, promozioni alla lettura e attività di carattere socio-educativo attraverso lo strumento teatrale per scuole e ragazzi


Collaborazione a progetti scolastici legati alla formazione e all'educazione del territorio e in particolare incentrati sulla memoria storica e diretti alla diffusione dei saperi


Promuove giovani compagnie amatoriali.

via del giuggiolo, 28

51017 - Pescia (Pt)

Compagnia Teatrale

  • Grey Facebook Icon
  • Grey YouTube Icon
  • Grey Instagram Icon

contacts

info@mimesis-cultura.org

+39 3202344724

+39 353 4160056

"all'arte non tocca la ricerca della bellezza, ma della verità" Edoardo Sanguineti